Il fiore all’occhiello della pasticceria Stenta è rappresentato da una pasta dal nome buffo, “Palleciotta”, che nasce nel 1990 dall’estro e dalla genialità di Damiano Stenta.
Il suo aspetto soffice e tondeggiante preparato con una irresistibile crema allo zabiaione è il preludio di un gustoso bignè farcito con della delicata crema al gianduia accompagnata da coccanti nocciole tostate.Clicca per ingrandire  l'immagine

La versione bignè è la scelta ideale per poter degustare questa piccola delizia che vi coinvolgerà con il suo soffice e delicato abbraccio.

Per i più golosi realizziamo anche la versione torta interamente realizzata con tanti dolcissimi bignè.